Clinical EFT con il MeP

Clinical EFT o Clinical Tapping

a cura del Centro MeP di Milano

 

Il Clinical EFT – Emotional Freedom Techniques (o Clinical Tapping) è un insieme di tecniche evidence based volte alla regolazione dell’attivazione somatica, uno strumento variegato di stress-relief strutturato in un insieme di tecniche di rielaborazione degli eventi disturbanti, utile nel lavoro terapeutico.

Circa venti anni fa, a inizio 2000, Dawson Church, Peta Stapleton e collaboratori hanno implementato 48 tecniche intorno alla EFT originale e hanno iniziato a fare ricerca con i criteri della comunità scientifica internazionale. Ad oggi i dati scientifici sono in crescita e discretamente solidi, e ciò ci permette di integrare questo insieme di tecniche nel trattamento di sindromi legate all’area dell’ansia, della depressione, del PTSD e dei disturbi somatici.

I meccanismi di funzionamento sembrano essere legati alla possibilità con il Tapping di inviare stimoli calmanti/rilassanti all’amigdala (nostra centralina di regolazione delle emozioni) mentre è innescata da un ricordo, da un’emozione disturbante o da una sensazione fisiche intensa, riducendo drasticamente la componente mentale del dolore.

Come ormai è noto, la iper-attivazione dell’amigdala impedisce che l’informazione venga elaborata dalla corteccia frontale, la zona del cervello che dà senso e significato ala nostra esperienza, in un processo noto come “dirottamento”, che ci “vincola” alla reazione di allarme del SNA Simpatico quando siamo in contatto con stimoli o situazioni che fungono per noi da trigger di re-azioni emotive automatiche. Disattivare la reazione di allarme al trigger, abbassando i livelli di cortisolo, permette l’elaborazione del ricordo nella corteccia frontale, permettendoci così di trovare risposte più funzionali e di ridurre l’attivazione dei nostri meccanismi di re-azione automatica.

Si tratta di un protocollo semplice fondato su: 

  • Esposizione graduale agli stimoli disturbanti  
  • Dialogo interno, credenze e affermazioni che nutrono aspetti quali libertà, consapevolezza, accettazione, compassione, cura, la scelta e il concetto di autocura
  • Stimolazione somatica del corpo, che la persona effettua in autonomia, tramite la pressione ripetuta di punti nel corpo, derivati dalla Medicina Tradizionale Cinese.

Esiste un protocollo per svolgere i “round” di tapping, strutturato e molto chiaro. Inoltre, essendo nata come self-help, è molto semplice e le basi si apprendono in poche sessioni. Da questo round di base, noto come Basic Recipe, sono state integrate e verificate dalla letteratura scientifica 48 tecniche/protocolli.  

Si seguito, alcuni siti di riferimento che raccolgono la ricerca scientifica sul clinical tapping:

In Italia, Il Centro MeP è il primo centro clinico di psicoterapia a offrire ai propri pazienti percorsi di Clinical EFT Certificati integrati con la psicoterapia cognitivo comportamentale di terza generazione, e questo è possibile grazie al percorso completo di certificazione che abbiamo svolto, primi in Italia a essere riconosciuti da EFT Universe, con il gruppo di Dawson Church.

Inoltre, Andrea Bassanini ha svolto la curatela scientifica e sta collaborando alle traduzioni in italiano dei manuali di riferimento di Clinical EFT, quali EFT Mini-Manuale (disponibile gratuitamente a breve a questo link), EFT Manual, Clinical EFT Handbook Volume 1 e Volume 2 (in uscita prossimamente).

Inoltre, offriamo in Italia formazione e mentoring per i colleghi psicologi psicoterapeuti e professionisti dell’aiuto che intendono formarsi professionalmente e in modo completo al Clinical EFT.

Per informazioni sulle possibilità di formazione, scrivere a info@centromep.it o scrivere via Whatsapp alla Segreteria del MeP allo 02.36631826.

NOTA BENE: I nostri percorsi di formazione al Clinical EFT sono aperti esclusivamente a professionisti sanitari.

 

 

Photo by Joshua Woroniecki on Unsplash

background